La Luisona

Esistono i cani magri, i cani medi, i cani grassi e poi c’è La Luisona. Il canile in cui viveva non era un bel posto. Il box era minuscolo e La Luisona lo divideva con Leo (sovrappeso come lei). Il pavimento era piastrellato con mattonelle lisce, camminare era impossibile. I volontari non avevano accesso, e quindi niente passeggiate. Il menù: cibo scaduto, pizza e pane ammuffiti.

Il risultato è lei: 45 chili di Luisona. E il suo peso-forma sarebbe circa 25. Cammina a fatica, le zampe non la reggono, ha due masse tumorali, ma con tutto quello strato di grasso, non si riesce a infilare l’ago per fare una biopsia.

Prende 7 medicine al giorno.

Ma è felice! Ora è fuori e scorrazza (oscilla) nel giardino della volontaria che l’ha salvata.

E Leo? Leo è ancora lì.

Annunci